Ora In Onda

Titolo

Artista

Background

Siamo nani sulle spalle del Gigante

Scritto da il

Vittoria doveva essere e vittoria è stata. L’impegno contro il fanalino di coda Ternana, orfana di Toscano dimissionario in settimana, era alla vigilia un’impegno semplice ma che alla luce delle prestazioni degli ultimi tempi poteva celare numerose difficoltà. La Salernitana del direttaprimtempo è la stessa delle partite fin qui già viste, tanta voglia ma poca fortuna e poco impegno. Immancabile il revival delle scorse partite, già nel primo tempo c’è spazio per il solito rosso, questa volta ci pensa Trevisan. I neroverdi sono sempre in partita, sempre arrembanti ma sfortunati. All’inizio del secondo tempo la svolta, portandosi in avanti con il gol di Colombo. L’entusiasmo per il vantaggio dura poco, ci pensa Ceravolo a riportare tutto in pari. Sull’Arechi piombano i fantasmi delle partite contro Brescia, Spezia e Pescara, dove la squadra, sempre con uno in meno, ha visto la sconfitta vicina, che si è concretizzata contro gli uomini di Bjelica. A metà secondo tempo il solito Gabionetta pensa a rimettere le cose a posto, respingendo via i fantasmi con il gol del 2 a 1. La partita poi prosegue così com’era iniziata, Ternana sempre in avanti a cercare il gol del pareggio, con i granata aggrappati al brasiliano della provvidenza. La settimana prossima si giocherà di venerdì per il primo anticipo dei granata contro il Crotone, in queste occasioni è quasi di regola il gol dell’ex….