Ora In Onda

Titolo

Artista

Stadio Giuseppe Meazza
Milan
Sab
25
GIU
ORE 20:45
Salernitana
Background

BigMama – La rabbia non ti basta

Scritto da il

Una dedica alla Marianna piccola e un messaggio universale che non ha un nome solo: “La rabbia non ti basta” (Epic Records / Sony Music) è il brano che Marianna Mammone, in arte BigMama, porta sul palco del 74esimo Festival di Sanremo. Bullismo, violenza, buio interiore, ma anche forza e riscatto: un invito a cercare coraggio e forza nella proiezione e nell’idea che si ha di se stessi, non nelle parole degli altri. “Se ti perdi segui me”.

23 anni, nata in un paesino della provincia di Avellino, BigMama rappa con il suo flow unico e magistrale su una serie di temi di strettissima attualità che oggi toccano tanti ragazzi e che lei stessa ha vissuto sulla propria pelle, e lo fa a suo modo. “Se vuoi ballare balla, non puoi sparire”, il brano alterna la forza del rap alla libertà della dance, e crea volutamente un cortocircuito tra l’immediatezza del riff e la profondità del testo, per trovare nel buio della propria solitudine, quando la notte è un nemico, il coraggio di non stare fermi, di andare avanti, di ballare.

“La rabbia non ti basta” è scritta da BigMama. All’interno troviamo alcune melodie composte dall’artista Maria Lodovica Lazzerini, il pezzo è prodotto da Enrico Brun e Enrico Botta. 
Nella serata delle cover sarà accompagnata da La Niña, Gaia e Sissi per una versione originale ed esplosiva del celebre brano “Lady Marmalade”.

Con doti di grande performer, BigMama è una delle rivelazioni di Sanremo 2024.

BIOGRAFIA

BigMama sarà protagonista della 74esima edizione del Festival di Sanremo, confermandosi come una delle giovani realtà più interessanti del paese. Nome d’arte di Marianna Mammone, BigMama nasce nel 2000 ad Avellino e vive in un piccolissimo paese di provincia, prima di arrivare nel 2019 a Milano. Rapper, tra le novità più talentuose del panorama musicale italiano, da subito si afferma per i suoi testi schietti che sensibilizzano e colpiscono l’ascoltatore con flow e giochi di parole estremi, che vanno sempre sempre dritti al punto. Canta di discriminazioni, omofobia, autolesionismo, sempre in maniera personale, tracciando un percorso nuovo dove spicca il coraggio di mettersi a nudo davanti al pubblico, senza vittimismi, ma con forte personalità, mostrando con audacia quelle cicatrici che l’hanno ispirata e che racconta nelle sue canzoni. Un messaggio che arriva chiaro anche dalla scelta del suo nome: in slang ‘BigMama’ indica una donna forte, a capo di un movimento. Nome che diventa subito il suo alter ego artistico. Ispirata da Missy Elliott, Lauryn Hill ma anche Lisa ‘Left Eye’ Lopes (voce delle TLC) e Lizzo, BigMama si avvicina al mondo del rap nel 2013 quando inizia a scrivere i primi testi e a registrarli nella sua cameretta. La prima canzone, “Charlotte”, arriva proprio a 13 anni,  al termine di una giornata difficile, poi pubblicata nel 2016. Nel 2019, dopo il trasferimento a Milano, presenta su tutte le piattaforme streaming alcuni potenti freestyle che confermano il suo talento e catalizzano l’attenzione, e nel 2020 arriva la firma con l’etichetta  Pluggers e la scelta da parte di Red Bull di inserire il suo nome nella lista dei migliori artisti rap da tenere d’occhio. Da qui è un rapido crescendo: in chiusura 2021 BigMama è protagonista su LiveNow, in diretta streaming, mentre il 2022 inizia con la campagna #voceallostile di Zalando, che la vede interpretare il brano di caterina Caselli “Nessuno mi può giudicare”, e il suo volto finisce sui cartelloni pubblicitari più importanti di Milano. Ad aprile 2022 esce il suo primo EP “Next Big Thing”, una dimostrazione di tutto il suo carattere forte che le ha permesso di superare le prove più difficili. Il primo maggio sale sul palco del Concertone di Roma e conquista tutti con un discorso sulla body positivity criticando il bullismo di cui è stata vittima in prima persona. Durante l’estate dello stesso anno BigMama è protagonista del suo primo tour, venti date in giro per l’Italia nelle quali ha messo in mostra tutto il suo talento e il suo carisma sopra un palco. Partecipa a Sanremo 2023 come ospite nella serata dei duetti con una performance iconica di “American Woman” insieme ad Elodie e il 24 febbraio pubblica il suo nuovo singolo “Ma che hit” prodotto da Damiank a cui segue la canzone tutta da ballare “Bloody Mary” prodotta dagli ITACA. Dopo esser finita sui cartelloni di Times Square a New York in collaborazione con Spotify, BigMama è pronta ad infiammare il palco dell’Ariston per il Festival di Sanremo 2024.

(FONTE: Epic Records Italy)


Scarica la nostra APP: