Rinnovata per due anni all’Azienda Ospedaliera San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona di Salerno, l’autorizzazione ad espletare le attività di trapianto di rene da cadavere a scopo terapeutico. Il provvedimento è stato reso noto, nella giornata di ieri, tra quelli approvati dalla Giunta regionale della Campania.