Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

forze dell’ordine

Pagina 2

Violento spacciatore in manette. Grazie ad un’operazione condotta ieri sera dai militari della Compagnia di Eboli, un pregiudicato è stato tratto in arresto perchè accusato di maltrattamenti in famiglia e detenzione di marjuana. Dopo accurate verifiche sul conto dell’uomo e a seguito di una perquisizione, le forze dell’ordine hanno rinvenuto droga ed utensili per la […]

Cava continua a lottare contro gli incivili. Grazie all’opera dei Caschi bianchi, scesi in campo a rappresentare il nucleo di Polizia Ambientale e Degrado urbano, la città sta subendo rigidi controlli per stanare i trasgressori della raccolta differenziata. I risultati della recente ispezione di questa mattina, ammontano a ben quattro esercizi commerciali multati, per un […]

Parole grosse e spintoni tra i tavoli di un locale a Marina di Camerota. Un turista infuriato la miccia della diatriba, probabilmente avvenuta in seguito a fraintendimenti al momento della prenotazione di un tavolo. Neanche l’intervento del ristoratore è riuscito a sedare la lite che è proseguita fino all’arrivo delle forze dell’ordine.

Indagini in corso per i Carabinieri di Monteorvino Pugliano, al momento impegnati sull’ennesimo caso di mano d’opera in nero. Risale all’alba di questa mattina lo stop delle forze dell’ordine nei confronti di un auto con a bordo ben otto persone prive di documenti. Da recenti accertamenti, si delinea l’ipotesi di un possibile impiego illegale degli […]

Tessere elettorali e timbri del comune abbandonati in strada, a Battipaglia. Sono stati i carabinieri a rinvenire l’insolito bottino di provenienza ancora ignota. Le forze dell’ordine mantengono la massima segretezza sulla vicenda, misteriosamente avvenuta alla vigilia delle elezioni.

Altro avvocato salernitano colluso con i clan camorristici. Il legale è finito in un’inchiesta su falsi sinistri e rapporti tra giustizia e malavita. Al momento della consegna del decreto di perquisizione da parte delle Forze dell’Ordine, l’uomo avrebbe anche ricevuto il cosiddetto “bacio del silenzio” da una donna del clan.