Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

danno morale

Odiava la cognata  e  per questo  motivo aveva iniziato a tormentarla con messaggi e  appostamenti. Ieri la persecutrice residente a Battipaglia è stata condannata a sei mesi . Un grande sollievo per la sfortunata donna, che è riuscita ad ottenere  la qualificazione del danno morale da stabilire in sede civile. (Redazione Bussola 24)