Sono 11 gli indagati per la morte di Rosaria Lobascio, la studentessa 22enne di Sala Consilina deceduta all’ospedale di Mercato San Severino otto giorni dopo un’operazione allo stomaco. L’inchiesta, coordinata dalla Procura di Nocera Inferiore, è partita in seguito alla denuncia della famiglia della ragazza, che si era sottoposta all’intervento per risolvere un problema di salute. Nove medici del Fucito di Mercato San Severino e due dell’ospedale di Polla sono accusati di omicidio colposo. Si attende l’incarico per l’esame autoptico.