In agitazione i lavoratori di Salerno Mobilità. Lunedì scorso, il servizio presso lo Stadio Arechi è stato svolto da tre unità, pertanto dei tre varchi ne è stato presidiato solo uno, quello principale. Quanto pronosticato dalle Unità Sindacali nella nota del 29 marzo scorso risulta ormai evidente e tangibile. A scriverlo in una nota inviata all’Amministratore unico di Salerno Mobilità Massimiliano Grimaldi le RSA Filt CGIL, CISL, UIL, CISAL. “Tutto ciò – si legge nella nota – si traduce in disservizi e mancanza di entrate, almeno rispetto a quelle che potenzialmente potrebbero essere raggiunte. Si chiede inoltre anche per motivi legati alla sicurezza, la sospensione del “servizio stadio”; a tale riguardo, mettiamo in evidenza che a distanza di mesi nessuna delle soluzioni pronosticate nei vari incontri con la Dirigenza di Salerno Mobilità, con esponenti dell’ Amministrazione Comunale e delle Forze dell’ordine, sono state adoperate; nemmeno quelle che dovevano essere attuate nel breve periodo”.

(Nico Casale)