Roberto Mancini è il nuovo commissario tecnico della Nazionale. In serata l’ex tecnico di Inter e Zenit San Pietroburgo ha raggiunto un accordo con la Figc. 53 anni, Mancini, domenica scorsa ha lasciato la guida della squadra russa. La firma del contratto con la Federazione Italiana Gioco Calcio dovrebbe avvenire nella giornata di domani a Roma. La Nazionale Italiana si lascia, dunque, alle spalle l’era di Gian Piero Ventura, esonerato dopo la mancata qualificazione ai mondiali di calcio, per la prima volta dell’Italia in 60 anni. Gia’ allenatore dell’Inter e del Manchester City, Mancini l’estate scorsa si era impegnato per 3 anni con lo Zenit, che ha condotto quest’anno al quinto posto nel campionato russo. La nazionale, intanto, è convocata il 22 maggio prossimo per preparare tre amichevoli: con l’Arabia Saudita il 28 maggio, la Francia il primo giugno e l’Olanda il 4 giugno.