Il nuovo progetto all’Università degli Studi di Salerno riguarda L’Italia degli anni Settanta tra Storia e Cinema, ed il caso Aldo Moro, quarant’anni dopo. Il primo intervento si è tenuto questa mattina, il secondo domani, martedì 15 maggio alle 10. Ad aprire la giornata sarà Marco Damilano, autore di “Un atomo di verità. Aldo Moro e la fine della politica in Italia”. Interverranno il direttore Aurelio Tommasetti, i professori Carmine Pinto, Rosa Maria Grillo, Mariagiovanna Riitano, Annibale Elia ed Alfonso Andria.