Oltraggiata una statuetta della Madonna di Fatima, a Salerno in via Posidonia. La madonnina in ceramica, situata in una nicchia all’interno dell’androne di un palazzo, sarebbe stata gettata a terra e deturpata con scritte blasfeme da parte di ignoti. Forte stupore ed incredulità tra i condomini del civico 171 molto legati al simbolo materno protettivo del condominio, donata un quarantina di anni fa da una signora la cui famiglia risiede ancora nello stabile. Nonostante l’intenzione di fare una colletta condominiale, la nuora della donna si sarebbe offerta per ricomprare la statuetta e ricollocarla al suo posto.

(Raffaella Ferri)