Giovedì 15 febbraio alle ore 11 si celebrerà in tutto il mondo la Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile – ICCDAY (International Childhood Cancer Day) con lo scopo di informare il grosso pubblico, la stampa, sensibilizzare le Istituzioni. La giornata è promossa, a livello mondiale dall’organizzazione Childhood Cancer International (CCI), network globale formato da 188 associazioni di familiari di bambini e adolescenti malati di cancro, presenti in 96 paesi di 5 continentie a livello nazionale dalla federazione FIAGOP, rappresentante sul piano nazionale di trenta Associazioni di genitori distribuite su gran parte del territorio.

 Il cancro nei bambini è una malattia curabile, ma continua ad essere la principale causa di morte nei pazienti pediatrici nel mondo, tra le malattie non trasmissibili. A livello mondiale più di 300.000 nuovi casi sono diagnosticati ogni anno (questa è una stima in difetto poiché in molti paesi non esiste un registro dei casi).

Migliaia di persone si daranno appuntamento presso ospedali, case d’accoglienza, piazze e scuole, in quasi tutte le regioni italiane, per lanciare in cielo15.000 PALLONCINI DORATI (biodegradabili) e indossare il ‘NASTRO D’ORO’, per riconoscere il coraggio, la forza, l’eroismo dei bambini e degli adolescenti malati di cancro e dimostrare sostegno alle loro famiglie.

→ A Pontecagnano Faiano (Salerno) il lancio dei palloncini e la distribuzione del ‘nastro d’oro’ sarà a cura dell’associazione Chiara Paradiso presso l’Istituto “Dante Alighieri” plesso scolastico S. Antonio.