Insulti discriminatori: studenti del Salernitano ripuliscono i muri della scuola

Studenti contro insulti omofobi e razzisti. Gli alunni della scuola media di Montecorice, che fa parte dell’istituto comprensivo Patroni di Pollica, armati di secchi di vernice e pennelli hanno cancellato dai muri della scuola tutte le scritte discriminatorie. Durante la cancellazione, un altro gruppo di ragazzi ha letto alcuni brani del diario di Anna Frank. Grande soddisfazione della preside, Gabriella Russo, e degli insegnanti.

(Francesca Consiglio)