Si è tenuta questa mattina la manifestazione di protesta nel Vallo di Diano contro il depotenziamento dell’ospedale Luigi Curto di Polla. Davanti all’ingresso del presidio ospedaliero si sono ritrovati i cittadini per il flash mob “Giù le mani dall’ospedale”. L’iniziativa, promossa dal comitato spontaneo di cittadini, è nata in seguito alla modifica dell’Atto aziendale, in cui è stato previsto il declassamento del reparto di Oculistica da unità complessa ad unità semplice.