Muore lasciando i suoi averi al Comune di Gioi. L’ultimo gesto di generosità di Antonio Salati Iannitti, deceduto nel 2010, è una donazione record elargita a favore delle famiglie più bisognose del suo paese. Circa 52mila euro, ricavati dalla vendita dei beni appartenuti all’anziano, verranno disciplinati da un regolamento comunale in modo da essere distribuiti ai nuclei familiari in difficoltà.

(Jessica Fiorillo)