Segnalazione dei carabinieri alla Procura per aver manomesso, modificando l’orario di lavoro, i cartellini marcatempo. Protagonista un dipendente dell’Azienda ospedaliero-universitaria Ruggi d’Aragona di Salerno, proveniente dall’Asl Salerno, da mesi alle prese con reiterate richieste di incontro al direttore generale Nicola Cantone.