Un detenuto è evaso, ieri,  dal cortile passeggi del carcere di Fuorni. Gabriele Amico, 20 anni di Salerno, fermo per maltrattamenti in famiglia. Lo ha riferito il Segretario generale del Sappe, Donato Capece, spiegando che “dopo un concitato inseguimento, il giovane è stato bloccato dai colleghi della polizia penitenziaria nei pressi della stazione ferroviaria e subito riaccompagnato all’Istituto Penitenziario”. L’allarme è scattato verso le 15, quando il personale di servizio si e’ accorto della fuga. Il giovane e’ stato nuovamente arrestato qualche ora dopo, intorno alle 18.

Già in passato, pare che il recluso abbia tentato più volte di evadere dalla casa circondariale, con scarso successo.