Nel corso della notte scorsa un grosso incendio ha distrutto il deposito della Nettezza Urbana di Castel San Giorgio, dove erano parcheggiati anche i mezzi per la raccolta differenziata e altre strumentazioni per la gestione dei rifiuti solidi urbani. Intorno alle 3 le fiamme hanno cominciato a rendersi visibili all’esterno e a far scattare l’allarme. Sul posto i carabinieri della compagnia di Mercato San Severino, quelli della Stazione di Castel Giorgio ed i Vigili del Fuoco di svariati distaccamenti. Questo tipo di atti vanno fermati sul nascere con la ferma volontà di affermare la legalità, la trasparenza dei comportamenti e innanzitutto la determinazione a  non cedere ad alcuna pressione. Queste le parole del sindaco Paola Lanzara.

 

(Diletta Pagano)