Carenza d’organico al carcere di Fuorni. Si è svolto questa mattina un sit in di protesta da parte delle organizzazioni sindacali rappresentative del Corpo di Polizia Penitenziaria per denunciare l’immobilismo dell’Amministrazione, in particolare la carenza di personale, la rivisitazione dei carichi di lavoro per le estenuanti condizioni, l’impiego in sostituzione degli impiegati amministrativi e la presenza di ambienti di lavoro fatiscenti e insalubri.

(Jessica Fiorillo)