Attimi di paura, ieri, per un bimbo di tre anni che, intento a ricaricare la sua pistola ad acqua, sulla spiaggia di Torrione, è stato travolto da un’onda, perdendo l’equilibrio. Ad accorgersi di quanto stava accadendo il piccolo Josè Roberto di 10 anni che è corso a sollevare il piccolo, affidandolo al bagnino, tra gli applausi dei bagnanti. Trasportato d’urgenza al Ruggi, il bimbo è stato tenuto in osservazione per gli accertamenti di routine.