Ieri, a Cava de’ Tirreni, alcune persone intente a passeggiare lungo i monti che sovrastano la valle metelliana, hanno rinvenuto un ordigno bellico risalente alla seconda guerra mondiale. La bomba, che si trovava su un masso, era inesplosa. Allertati i Carabinieri, hanno messo immediatamente in sicurezza l’area. Sul posto sono giunti anche gli artificieri di Salerno che hanno proseguito il lavoro con la disattivazione del macchinario.

(Diletta Pagano)