Fermato per tentato omicidio un 41enne rumeno, domiciliato a Pontecagnano. Poco dopo le 21 di domenica scorsa, dopo una lite avuta con alcuni connazionali all’interno di un circolo, l’uomo è stato colpito al volto con un violento schiaffo. Per vendicarsi del gesto, il 41enne ha estratto un coltello ferendo per sbaglio un’altro uomo. Attualmente il rumeno è stato rinchiuso nel carcere di Fuorni. Intanto restano critiche le condizioni della vittima, ricoverato all’Ospedale Ruggi di Salerno.