Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

05/02/2021 Breaking news delle ore 19:00 – Le notizie del giorno

Scritto da il

In primo piano l’emergenza sanitaria. Crescono ancora i casi covid in Campania. Oggi sono 1.665 i nuovi contagiati su  quasi 17mila test, tra tamponi ed antigenici, con indice di positività che sfiora il 10%. Crolla il numero di guariti, appena 672 secondo l’unità di crisi. 11 invece le persone decedute nelle ultime 48 ore.

C’è preoccupazione a Salerno per l’aumento dei casi positivi. Negli ultimi giorni si è passati da una media di 30 ad una di 90 contagiati al giorno. Il sindaco Vincenzo Napoli, negativo al tampone, dopo le positività di alcuni consiglieri comunali, in un videomessaggio invita i cittadini ad avere comportamenti adeguati, dall’uso costante della mascherina al lavaggio continuo delle mani. Continua a crescere anche il numero delle scuole della provincia che hanno sospeso le lezioni in presenza, per le positività di alunni e personale scolastico.

Per quanto riguarda i vaccini nella nostra sono state superate le 200mila somministrazioni. Dal 10 febbraio partiranno le vaccinazioni per gli ultraottantenni, per le cui prenotazioni è stato preso d’assalto negli ultimi giorni la piattaforma informatica della regione. Attese altre 36mila dosi di Pfizer nella prossima settimana, ma è un numero che non soddisfa le reali esigenze del territorio. “Sulla base dell’attuale distribuzione dei vaccini, in Campania in dieci mesi vacciniamo un milione e 600mila persone, per vaccinare tutti arriviamo al 2023″. Così, polemico, il presidente Vincenzo De Luca, nella sua settimanale diretta video.

Torniamo a parlare della frana di Amalfi che da martedì ha tagliato in due la costiera. Comincerà sicuramente una stagione di demolizioni delle costruzioni abusive sulla Costiera Amalfitana”. Lo ha annunciato il procuratore di Salerno Giuseppe Borrelli, intervenuto su una rete Rai, commentando l’avvio delle indagini per disastro colposo. E’ intervenuto il governatore De Luca, che ha chiesto il riconoscimento di stato di calamità naturale e la nomina di un commissario che possa accelerare gli urgenti interventi di messa in sicurezza della zona e ripristino della viabilità sul tratto tra Amalfi e Positano.

Ci trasferiamo nella Piana del Sele dove la fondazione Vassallo chiede nuovamente con forza alla Procura della Repubblica di chiarire la posizione del Consiglio Comunale di Capaccio Paestum, dopo l’inchiesta sui legami tra la criminalità ed una società operante nel campo dei trasporti di infermi e funebri. La fondazione dedicata al sindaco di Pollica ucciso dalla camorra, a supporto anche delle richieste dei consiglieri di opposizione, insiste sullo scioglimento del consiglio comunale, di cui faceva parte fino a pochi giorni fa Stefania Nobili, una delle indagate dell’inchiesta.

Cronaca. Cronaca. Due arresti ed una denuncia per un terzo complice sono il risultato dei controlli della Polizia a Battipaglia. Tre interventi in cui sono stati sequestrati ingenti quantitativi di droga, tra hashish e cocaina, attraverso controlli stradali e perquisizioni domiciliari. Il primo fermato, un ebolitano di 25 anni, è stato trovato in possesso di hashish e cocaina nascosti all’interno di un beauty case stipato in un vano del cruscotto dell’auto nei pressi dello svincolo autostradale. L’altro arrestato, un battipagliese di 38 anni, è stato bloccato nella zona industriale in possesso di dosi cocaina. Un suo complice, nel corso di una perquisizione, ha tentato  di disfarsi di altra droga nel water del bagno della propria abitazione, ma gli agenti di polizia hanno scovato le dosi in altri punti della casa.

Nell’Agro nocerino sarnese è stato invece sequestrato un kilo di cocaina ad un 37 enne domiciliato a San Valentino Torio, che aveva tentato di eludere un posto di blocco. Per lui si sono aperte le porte del carcere di Fuorni.

Sport Calcio. In casa Salernitana, non ce l’hanno fatta Kupisz e Durmisi a recuperare per il big match di domani col Chievo. Castori riesce ad avere tra i disponibili Gondo e Cicerelli che in settimana avevano fatto allenamento differenziato. Convocato anche l’ultimo arrivato Kristoffersen. Domani all’Arechi, dalle 14.00, fischierà Simone Sozza della sezione di Seregno.

La Fin ha diramato il calendario della seconda fase del campionato di pallanuoto di serie A1, che vedrà impegnate le otto squadre qualificate nei gironi preliminari, scontrarsi in due raggruppamenti di quattro formazioni. Le prime due di ogni girone andranno a disputare i play off scudetto. Il girone della Rari Nantes Salerno sarà composto da AN Brescia, Ortigia Siracusa e Rari Nantes Savona. Per i giallorossi esordio in trasferta a Siracusa mercoledì 24 di febbraio. Seconda giornata prevista per il 13 marzo, quando alla Vitale arriverà il Brescia. Il terzo turno, il 27 marzo, vedrà di nuovo la Rari in casa nel match contro il Savona.

Per comunicati e segnalazioni scrivere a redazione@bussola24.it


Scarica la nostra APP: