Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

02/02/2021 Breaking news delle ore 19:00 – Le notizie del giorno

Scritto da il

Apriamo con i danni provocati dal maltempo, partendo da Amalfi, dove una frana di grandi dimensioni ha investito la statale 163 ed un tratto del lungomare. Recuperate tre famiglie rimaste bloccate in abitazioni situate proprio nei pressi del luogo del disastro. Ci vorranno ore per liberare le strade invase da terra e rocce. Pare che non ci fossero persone in transito nell’area sommersa dai detriti al momento dello smottamento. Per consentire il rientro a casa degli studenti da Positano sono state predisposte imbarcazioni con il supporto della Capitaneria di Porto. Ora, tra messa in sicurezza e ricostruzione dell’asse viario, la costiera amalfitana potrebbe essere tagliata in due per diverse settimane.

Apprensione e disagi anche nel Cilento. A Vibonati, sempre a causa di una frana, è stato necessario lo sgombero di alcune abitazioni. Difficoltà anche a Centola per uno smottamento che ha interessato la Strada Provinciale Centola-Palinuro. Nell’Agro Nocerino Sarnese si contano i danni dopo l’esondazione del fiume Sarno, che ha colpito duramente le aree agricole di San Marzano sul Sarno ed Angri. Il Genio civile è impegnato in località Marconi per verificare le condizioni del letto del fiume intasato prevalentemente da canne, sterpaglie ed altri rifiuti.

Ora gli ultimi dati sul contagio al covid in Campania.  Sono scesi a 919 i nuovi casi su 11mila test, tra tamponi ed antigenici, con l’indice di positività che si è abbassato all’8,30. 1.355 i guariti, 15 invece i deceduti nelle ultime 48 ore.

​Sul fronte dei vaccini, in Campania superate le 180mila somministrazioni dall’inizio dell’anno. Per oggi si completerà la fornitura da parte di Pfizer di altri 42mila vaccini, a cui si dovrebbero aggiungere in settimana 6300 dosi di Moderna. Si prepara la fase due della campagna vaccinale, prevista per la prossima settimana, che include anche la fascia degli ottantenni, che da tre giorni hanno iniziato a prenotarsi sulla piattaforma informatica della regione campania al link adesionevaccinazioni.soresa.it.

E per il covid scuole nel caos. A Salerno non ha aperto il Liceo Regina Margherita per la presenza di un caso positivo tra il personale in servizio. Sempre in città, per la positività di alcuni alunni e della stessa dirigente scolastica,  il sindaco Napoli ha ordinato la sospensione delle lezioni in presenza per 14 giorni all’istituto comprensivo Calcedonia. A Pagani aule vuote fino all’11 febbraio dei due plessi del comprensivo Sant’Alfonso Maria De Liguori. Stessa sorte per il primo circolo Fusco di Angri chiuso fino al 15 febbraio e il comprensivo Romano di Eboli, dove si continuerà con la dad fino al 6 febbraio. Ad Amalfi invece didattica a distanza per gli studenti impossibilitati a raggiungere l’istituto Marini Gioia a causa della frana che ha interrotto la viabilità della costiera.

Terremoto al municipio di Casal Velino. Il Prefetto di Salerno Francesco Russo ha sospeso la sindaca Silvia Pisapia, in seguito all’ordinanza del Tribunale di Vallo della Lucania nell’ambito di un’indagine della procura su reati di corruzione ed abuso d’ufficio, per i quali il primo cittadino era stato sottoposto la scorsa settimana all’obbligo di dimora nel territorio comunale. La stessa Pisapia, tuttavia, prima del provvedimento, aveva annunciato di auto sospendersi tramite Pec al prefetto e al segretario comunale.

Andrea Annunziata è il nuovo presidente dell’autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centrale, che comprende i porti di Napoli, Salerno e Castellammare di Stabia. La nomina è stata firmata dal Ministro delle infrastrutture e dei trasporti Paola De Micheli. Tra i primi impegni di Annunziata c’è il rilancio del progetto della Zona Economica Speciale con l’obiettivo di creare migliaia di nuovi posti di lavoro.

Per comunicati e segnalazioni scrivere a redazione@bussola24.it


Scarica la nostra APP: