Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

01/02/2021 Flash news delle ore 12:00 – La cronaca e i fatti salienti di Salerno e Provincia

Scritto da il

In primo piano l’emergenza Covid in Campania. Sono 1.401 i nuovi casi positivi, su oltre 17mila test, tra tamponi e antigenici, con l’indice di positività all’8,20%, percentuale più alta rispetto alla media nazionale. 625 i guariti, 4 invece le persone decedute nelle ultime 48 ore.

Sul fronte dei vaccini, in Campania tutte somministrate le 180mila dosi arrivate dall’inizio dell’anno. Prevista per oggi la consegna di 40.000 vaccini da parte di Pfizer. Un 30% delle fiale sarà utilizzato per le iniezioni di richiamo. Si prepara la fase due della campagna vaccinale, prevista per la prossima settimana, che include anche la fascia degli ultraottantenni, i quali potranno prenotarsi attraverso l’accesso alla piattaforma informatica della Regione Campania muniti di codice fiscale e tessera sanitaria.

Ed è stato un weekend all’insegna del maltempo in Campania, con i picchi maggiori proprio in provincia di Salerno dove ieri il livello di allerta era di colore arancione. In ginocchio l’agro nocerino sarnese, dove sono proseguiti per tutta la giornata di ieri gli interventi dei Vigili del fuoco per allagamenti provocati dall’esondazione del fiume Sarno tra i Comuni di Angri e San Marzano sul Sarno. Messe in salvo diverse persone in difficoltà. Una trentina le famiglie evacuate tra le due città anche se sono ancora in corso sopralluoghi. Questa mattina, ad Altavilla Silentina, si è verificato uno smottamento, per il quale si sono attivati i vigili del fuoco di Eboli. Il vicepresidente della Giunta regionale Fulvio Bonavitacola ha indetto una riunione per questa mattina con gli enti locali delle zone colpite dal maltempo. Intanto fino alle 23.59 di oggi è allerta meteo di livello giallo per tutta la provincia di Salerno.

Scuola. Da questa mattina riprendono le lezioni in presenza anche per gli studenti delle scuole superiori. A Salerno non aprirà il Liceo Regina Margherita, che aveva chiesto più spazi per gestire una popolazione di 1300 studenti. La dirigente scolastica Angela Nappi ha rinviato la riapertura dell’istituto a data da destinarsi per la presenza di un caso positivo tra il personale in servizio.

A Salerno, lezioni in presenza sospese anche all’istituto comprensivo Calcedonia per qualche caso positivo in una classe di scuola media e per il contagio della stessa dirigente scolastica.

Due uomini, rispettivamente di 72 e 52 anni, sono stati denunciati dai Carabinieri della sezione operativa della compagnia di Eboli e della stazione di Sicignano degli Alburni per danneggiamento seguito da incendio in concorso. Le indagini si sono concentrate su alcuni incendi di auto che si sono verificati tra il mese di maggio e l’ottobre del 2020 e che avevano destato particolare allarme sociale nella comunità locale. Gli accertamenti dei militari dell’Arma, grazie alla raccolta di denunce, attività tecnica, mirati servizi di osservazione e l’acquisizione di immagini di videosorveglianza, hanno permesso di individuare nel 72enne il mandante degli incendi e nel 52enne l’esecutore materiale.

Il Consorzio Bonifica di Paestum, comunica che, da stamattina fino alle ore 19.00, si procederà all’interruzione dell’erogazione dell’acqua potabile sulla condotta idrica denominata ‘Vecchia Cilentana’, nello specifico dalla località Chiorbo di Capaccio Paestum fino alla località Bivio Mattine di Agropoli, al fine di effettuare interventi di manutenzione straordinaria finalizzati al miglioramento del servizio

Riapre il complesso monumentale di San Pietro a Corte, con l’Ipogeo e la Cappella Sant’Anna, nel centro storico di Salerno, con orario continuato dalle 10.00 alle 18.00 dal lunedì al venerdì. L’ingresso è gratuito. La visita al sito si svolgerà nel rispetto delle norme anti COVID 19 con il limite contingentato di accesso a tre visitatori per volta.

Sport Calcio. Chiude stasera alle 20.00 la sessione invernale del calcio mercato. In B, non dovrebbero esserci colpi dell’ultima ora per la Salernitana, impegnata alle 21.00 nel posticipo della prima giornata di ritorno sul campo della Reggina. Una vittoria riporterebbe i granata al secondo posto.

In serie C1, Dopo tre mesi la cavese torna alla vittoria e sempre e solo contro il bisceglie, trascinando in ultima posizione la Paganese sconfitta sul campo della capolista ternana.

Calcio a 5 serie B. Dopo quattro vittorie consecutive l’Alma Salerno cade in casa contro la corazzata Ecocity Cisterna per cinque reti a otto nella gara valida per il terzo turno del girone di ritorno.

Per comunicati e segnalazioni scrivere a redazione@bussola24.it


Scarica la nostra APP: