Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

29/01/2021 Breaking news delle ore 19:00 – Le notizie del giorno

Scritto da il

In primo piano l’emergenza Covid in Campania. Sono 1.175 i nuovi casi positivi, su oltre 14mila test, tra tamponi e antigenici, con l’indice di positività che si conferma all’8,15%. Oltre 3.000 i guariti, 7 invece le persone decedute nelle ultime 48 ore.

Intanto è allarme vaccini, per il quale si potrebbero allungare di molto i tempi per la vaccinazione dell’intera popolazione. Il presidente della Regione Campania De Luca sostiene che di questo passo la campagna vaccinale si concluderà nel 2022. Nel frattempo, intorno al 10 febbraio, dovrebbe iniziare la vaccinazione dei cittadini ultraottantenni, legato al rispetto delle consegne da parte di Pfizer. Lunedì è attesa una consegna da 40.000 dosi. La Campania conserverà sempre il 30% per i richiami, ma potrà  far partire la somministrazione anche ai cittadini più anziani, che potranno prenotarsi attraverso il medico di base, la farmacia di fiducia o attraverso l’accesso al sito web della Regione.

Scuola. Il governatore Vincenzo De Luca torna sulla raccomandazione  ai dirigenti scolastici di favorire, da lunedì, l’affluenza nelle aule delle scuole superiori fino al 50%, con la restante parte della popolazione scolastica collegata in maniera sincrona alle lezioni in modalità dad. Non si parla di un’ordinanza ma di un invito a rispettare quel parametro, per ridurre al minimo i rischi di contagi a scuola, ha precisato. Sarà a discrezione dei dirigenti scolastici, pertanto, decidere la modalità più opportuna per garantire le lezioni in presenza, nel rispetto del DPCM del 14 gennaio.

Il Movimento 5 stelle, attraverso la consigliera regionale Maria Muscarà, parla di atteggiamento di De Luca di assoluta irresponsabilità che non fa che alimentare caos e panico tra i dirigenti scolastici e le stesse famiglie, proprio in un momento in cui c’è bisogno – dice – di chiarezza e certezze.

Si prepara a Salerno una mobilitazione per difendere l’uso pubblico dello storico edificio dell’ex palazzo di giustizia. Associazioni ed altri soggetti civici, nell’annunciare l’avvio di una consultazione pubblica online sulla destinazione del complesso storico di Corso Garibaldi, attueranno domani alle 17.00 un presidio presso l’ingresso principale dell’Ex-Tribunale per sensibilizzare la cittadinanza in merito alla questione che potrebbe essere oggetto di interessi privati.

Cronaca. A Salerno i falchi della squadra mobile hanno tratto in arresto un pusher di 25 anni mentre spacciava in Via Allende. All’arrivo della polizia il giovane ha tentato di disfarsi di una scatolina contenente dosi di hashish. La perquisizione ha fatto ritrovare altri involucri di droga pronti alla vendita oltre ad un coltellino a serramanico e 420 euro in contanti, probabilmente frutto dell’attività illecita. In una successiva perquisizione a casa sono state rinvenuti altre dosi ed un bilancino elettronico. Scattati gli arresti domiciliari.

Si è trattato di un falso allarme quello levato nel primo pomeriggio sulla spiaggia di Torrione a Salerno in cui era stato individuato un involucro che faceva pensare ad un vecchio ordigno bellico, incastonato fra gli scogli. Polizia e Artificieri dei carabinieri hanno appurato che si trattava di un’arrugginita ed innocua bombola di gas abbandonata.

Sport Calcio serie B, la Salernitana si prepara alla trasferta di Reggio Calabria, dove sarà di scena lunedì alle 21.00 nel posticipo della prima giornata di ritorno. Castori sembra essere intenzionato al riconfermare il 3-5-2, tornando a contare in attacco a Tutino. Tra i possibili convocati ci dovrebbe essere anche l’ultimo arrivato Kiyine. Sul fronte mercato, si starebbe lavorando soltanto allo sfoltimento della rosa. Impensabile l’arrivo di un attaccante senza la cessione di Giannetti.

Calcio. In serie C1 giornata di vigilia per la Paganese, bisognosa di punti salvezza, che però rende visita alla capolista Ternana.

Per comunicati e segnalazioni scrivere a redazione@bussola24.it


Scarica la nostra APP: