Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

27/01/2021 Flash news delle ore 12:00 – La cronaca e i fatti salienti di Salerno e Provincia

Scritto da il

Dati del contagio da covid in Campania. Secondo l’ultimo bollettino dell’Unità di Crisi sono stati registrati 976 nuovi casi su 11.441 test, tra tamponi ed antigenici, con indice di positività all’8,5%.  Poco meno di 800 i guariti, 9 invece le persone decedute nelle ultime 48 ore.

Sono 43 le persone risultate positive all’interno di una casa di riposo per anziani di San Cipriano Picentino. “Gli anziani, per adesso, stanno bene e non hanno particolari problemi”, spiega la  sindaca, Sonia Alfano, auspicando che la situazione “resti cosi'” e non peggiori.

Sul fronte dei vaccini La Campania proseguirà la campagna vaccinale in questi giorni facendo solo i richiami. La decisione è dovuta al brusco calo nelle consegne delle dosi da parte di Pfizer. In 25 giorni in Campania sono state superate le 130mila somministrazioni sulle 148mila dosi a disposizione. Nella giornata di ieri è scoppiata la polemica intorno alla vaccinazione di Giovanna Doria, moglie del sindaco di Salerno, che molti hanno indicato come non avente diritto all’iniezione del vaccino. L’ospedale Moscati di Avellino ha chiarito la vicenda precisando che la sociologa fa parte del team socio-sanitario dell’azienda e quindi rientrante nella lista dei vaccinabili.

Ed ora la questione scolastica, con i preparativi della ripresa delle lezioni in presenza delle scuole superiori. Ieri pomeriggio a Salerno si è tenuto un incontro in streaming tra l’amministrazione comunale, con il sindaco Napoli e gli assessori De Maio ed Avossa, e i dirigenti scolastici per discutere delle criticità legate al ritorno tra i banchi. Il problema maggiore riguarda i disagi degli studenti pendolari davanti alla soluzione degli ingressi e delle uscite scaglionate, che allungherebbero i tempi per il loro rientro a casa. Si chiede pertanto un ingresso unico e l’eliminazione del secondo turno.

Proponeva auto di importazione a prezzi vantaggiosi, chiedendo da subito anticipi cospicui, senza però mai consegnare la vettura. La Guardia di Finanza ha eseguito un sequestro di beni nei confronti di G.S., 38enne di Eboli, fino alla concorrenza della somma di 530mila euro. Nei confronti dell’uomo, già indagato dalla Procura di SALERNO e condannato per truffa, sono risultate decine di denunce di clienti che hanno anticipato in tutto o in parte il corrispettivo convenuto, senza però entrare in possesso della vettura. Le indagini delle Fiamme Gialle sono state avviate  in seguito all’esposto di una donna che ha riferito di aver consegnato all’uomo contanti per circa 1.000 euro, a titolo di acconto per l’acquisto di un’utilitaria che sarebbe dovuta arrivare dall’estero. Anche dopo i ripetuti solleciti, non era riuscita a farsi consegnare l’auto, né tanto meno a farsi restituire il denaro anticipato. Effettuati i primi approfondimenti, sono emersi una trentina di episodi analoghi.

E’ stato ritrovato senza vita Carmine Leo, il carabiniere in pensione di 72 anni, scomparso, nella giornata di ieri, dal comune di San Cipriano Picentino. A rinvenire il cadavere in serata, in un burrone sul Monte Tubenna, sono stati i vigili del fuoco, il Soccorso Alpino e Speleologico, i volontari della Protezione Civile di Giffoni Sei Casali. Non si conoscono le cause del decesso (fonte Salernotoday.it)

Si sono chiusi con netto anticipo i lavori di ripristino della fornitura d’acqua nelle zone di Salerno colpite dal guasto alla condotta adduttrice dell’acquedotto del Basso Sele, che aveva lasciato a secco i rubinetti anche di altri centri a sud della città. E l’emergenza idrica è rientrata già nella serata di ieri.

A Pagani recuperati 160 mila euro dai fondi europei per l’adeguamento strutturale delle scuole del territorio. Le risorse economiche erano state predisposte per destinarle all’adattamento funzionale degli spazi e delle aule didattiche in conseguenza al Covid-19. In particolare l’adeguamento strutturale ha riguardato due nuove aule alla Rodari, l’ampliamento di un’aula della San Giuseppe Artigiano e la realizzazione di 3 nuove aule alla Don Milani.

Dopo i mesi di chiusura imposti dalle misure di contenimento del Covid-19, da oggi Villa Rufolo riapre le sue porte al pubblico. Il monumento simbolo di Ravello sarà visitabile dal lunedì al venerdì, con orario continuato dalle 9.30 alle 15.30 con ultimo ingresso alle ore 15.

Sport Calcio serie B. Ripresi ieri gli allenamenti della Salernitana in vista del posticipo di lunedì sera sul campo della Reggina nella prima giornata del girone di ritorno. Sul fronte mercato, mentre si attende l’ufficialità per Kiyine che già sta lavorando in gruppo, si continua a pensare a  qualche movimento in attacco. Il nome più caldo rimane sempre quello di Pettinari del Lecce.

Per comunicati e segnalazioni scrivere a redazione@bussola24.it


Scarica la nostra APP: