Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

19/01/2021 Breaking news delle ore 19:00 – Le notizie del giorno

Scritto da il

Il ritorno in aula solo delle scuole dell’infanzia e delle prime tre classi delle primarie, ha creato malumori tra quanti speravano nelle lezioni in presenza anche di altri classi, anche alla luce del calo dei contagi in Campania. Dopo il Coordinamento dei Presidenti dei Consigli d’Istituto della Regione, che invocano la riapertura di tutte le scuole di ogni ordine e grado, è stato depositato al Tar un ricorso avverso la Regione Campania in cui si chiede la riapertura delle scuole del primo ciclo. Il ricorso è sostenuto da ‘Pillole di Ottimismo’, dal coordinamento Scuole Aperte e da pediatri, psichiatri infantili e psicologi campani.

Passiamo ai dati sul contagio al covid nella nostra regione. Secondo l’ultimo bollettino dell’unità di crisi sono 651 i nuovi casi su quasi 9.500 test, tra tamponi ed antigenici con l’indice di positività sceso al 6,89%. 1.400 i guariti, 16 invece le persone decedute nelle ultime 48 ore.

Parliamo di vaccinazione anticovid per la quale la Campania si mostra tra le più virtuose in Italia. Disponibili da oggi anche le prime dosi del vaccino Moderna. Il report del Ministero della Salute indica che su quasi 120mila dosi arrivate in Campania, sono state effettuate poco meno di 105mila somministrazioni. La seconda consegna dei vaccini alla Campania che era prevista per oggi, secondo quanto appreso dall’ANSA, è stata rinviata a domani: ieri sono stati consegnati 10.530 vaccini. In tutto per questa settimana sono previste per la Campania, su sei dosi a boccetta, altri 28mila vaccini.  In attesa del completamento della spedizione delle dosi, le vaccinazioni alla Mostra d’Oltremare di Napoli sono rimaste ferme anche oggi, come già previsto. L’Asl Napoli 1 ha deciso a questo punto di fermare la somministrazione della prima dose e di ripartire direttamente giovedì 21 gennaio con la somministrazione della seconda dose a chi ha già fatto il vaccino. L’Asl partenopea sta infatti conservando i vaccini per non farsi mai trovare scoperta con chi ha già fatto la prima iniezione.

In provincia di Salerno il bilancio attuale è di 18.500 vaccinazioni effettuate alla popolazione degli operatori socio sanitari tra le ASL e l’azienda ospedaliera del Ruggi. Effettuata la seconda dose anche ai primi 100 vaccinati del Vday del 27 dicembre. Da oggi sono disponibili le prime 3mila dosi del vaccino Moderna con cui si proseguirà il lavoro sul personale sanitario. Dal 21 gennaio inizierà anche il richiamo per immunizzare circa 20mila persone.

Un giovane di salerno di 18 anni è stato tratto in arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, in seguito ad una perquisizione avvenuta in via Petrone. Nei suoi slip trovate 10 dosi di cocaina. Successivamente gli agenti della squadra mobile hanno rinvenuto presso la sua abitazione altri 29 involucri della stessa fattura di quelli del primo ritrovamento ed un bilancino elettronico. Per il giovane sono scattati gli arresti domiciliari in attesa del processo per direttissima.

Un’auto con a bordo due giovani di 35 e 31 della provincia di Napoli è stata bloccata sull’a3 Napoli Salerno tra Angri e Scafati. In seguito ad accurata perquisizione, all’interno di un vano ricavato dietro alla targa della renault clio è stato rinvenuto un borsello con oltre 350gr di panetti di cocaina allo stato solido, come emerso da un esame della scientifica del commissariato di Nocera Inferiore. Per i due giovani si sono le porte delle case circondariali di Poggioreale e Pozzuoli.

Un treno per la capitale diventa pomo della discordia tra due parlamentari salernitani. Proprio ieri il senatore di Fratelli D’italia Antonio Iannone in un comunicato stampa denunciava la soppressione, a partire dal prossimo mese, del treno freccia rossa da Salerno a Roma delle 5 del mattino, polemizzando con i cinquestelle che si erano fatti portavoce dei bisogni dei pendolari che dal territorio ogni giorno si devono spostare con i treni veloci. E’ di poche ore fa la replica della deputata pentastellata Virginia Villani che accusa il collega del centro-destra di diffondere fake news, smentendo la notizia della soppressione del treno in questione. Solo per un momentaneo guasto informatico, non era possibile prenotare un posto per il frecciarossa delle 5.15, chiarisce la Villani.

A Pellezzano arriva il Geoportale, il sito online per consultare le banche dati geografiche comunali. E’ lo strumento adatto a un’amministrazione semplice, digitale e moderna perché rispetta i principi di semplificazione, accessibilità e trasparenza amministrativa, lo definisce il sindaco Morra. Con il Geoportale sarà possibile per cittadini, imprese e professionisti, la consultazione di strumenti urbanistici, catasto, toponomastica e numerazione civica, cartografie tecniche e tematiche, oltre all’accesso ai servizi qualificati come l’interrogazione urbanistica.

Calcio. Serie B. In casa Salernitana è stato il giorno di Sanasi Sy, il 21enne difensore proveniente dall’Amiens, squadra della seconda serie francese, arrivato a Salerno dopo aver firmato un contratto che lo tiene legato ai granata fino al 2024. Tifosi infastiditi dalla notizia lanciata da un sito francese che, nell’annunciare il trasferimento di Sanasi Sy, definisce la Salernitana  filiale della Lazio. Mentre si attendono altre news dal mercato, la squadra da oggi è in ritiro per  preparare il match di sabato con il Pescara, ultima gara del girone d’andata.

Per comunicati e segnalazioni scrivere a redazione@bussola24.it


Scarica la nostra APP: