Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

SIR SLY – “MATERIAL BOY”

Scritto da il

“MATERIAL BOY” è una riflessione piena di speranza sulla spiritualità ed il materialismo, una canzone intima e sincera di auto-scoperta ed accettazione al confine tra una poesia ed un diario.

Il frontman della band Landon Jacobs ha infatti dichiarato: “Quando ho perso la fede a 22 anni, ho pensato che fosse la fine della mia vita spirituale. Ora invece credo che la spiritualità sia semplicemente saper accettare anche le proprie insicurezze. Il testo di “MATERIAL BOY” riguarda il sentirsi liberi di esplorare la propria spiritualità al di fuori della fede. Ho smesso di bere 2 anni fa e questa canzone parla di come ho imparato ad affrontare la vita. Spero che possa darvi un senso di sollievo come è successo a me”.

SIR SLY sono una band indie rock originaria del sud della California, formata da Landon Jacobs (voce e chitarra), Jason Suito (tastiere) e Hayden Coplen (batteria).
Hanno esordito con l’album “You Haunt Me”, da cui è stato estratto il singolo “Gold” (2014) che li ha presentati a nuovi fan in tutto il mondo. Nel 2017 hanno pubblicato il secondo album “Don’t You Worry, Honey”, che include i successi “&Run” e “High” giunti nella Top 3 radio alternative (rispettivamente al #1 e al #3) e ai vertici delle classifiche Rock & Alternative di Billboard. “High”, in particolare, è stata persino inserita nella tracklist della colonna sonora della famosa serie “13 Reasons Why” (disponibile su Netflix).
I SIR SLY hanno ricevuto elogi da Entertainment Weekly, The Guardian, Idolator, Substream e hanno suonato in tutti i principali festival statunitensi tra cui Coachella, Lollapalooza, Bonnaroo, Austin City Limits, Firefly, Governor’s Ball ed altri.
Di recente hanno pubblicatola cover di “Karma Police” dei Radiohead ed il singolo “All Your Love”, scritto e prodotto insieme a Billy Corgan degli Smashing Pumpkins.

(FONTE:Virgin Records)


Scarica la nostra APP: