Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

WRONGONYOU – “ATLANTE”

Scritto da il

tratto dall’ultimo album “MILANO PARLA PIANO”, il disco che ha segnato l’esordio in lingua italiana del cantautore romano. Il nuovo singolo arriva dopo il buon riscontro radiofonico e di critica del brano “MI SBAGLIO DA UN PO’”.

Il brano – scritto insieme ad Alessandro Raina e prodotto da Dardust – è la traccia d’apertura del disco ed è il manifesto della svolta stilistica di Wrongonyou, capace con quest’album di coniugare le sonorità a lui familiari del folk americano con quelle dell’urban e del pop italiano contemporaneo.

Nel video, diretto da Michele Piazza, Wrongonyou rilegge in chiave moderna il personaggio mitologico di Atlante, il gigante costretto a sorreggere il mondo e oppresso dal peso dello stesso. Una sensazione di sopraffazione e claustrofobia che il gigante Wrongonyou riesce ad abbattere grazie alla forza di volontà.

La situazione che stiamo vivendo – commenta Wrongonyou – ci ha davvero portato a fare i conti con noi stessi e ad affrontare una solitudine non solo fisica ma anche emozionale. E’ arrivato però il momento di dire: “Ora esco e vado a camminare”, ma non intendo soltanto un uscire fisico, bensì un uscire metaforicamente dalla noia e dal nostro fare a botte con noi stessi, perché se usciamo solo fisicamente cambiano unicamente gli spazi, senza risolvere ciò che abbiamo dentro, e quindi non troveremo altro che un mondo desolato e in bianco e nero. Imparare a convivere con noi stessi è quello che ora come ora e più di tutto può aiutarci per farci sentire dei giganti come ATLANTE, in grado di trovare la forza di reggere il mondo intero – questo mondo malato – sulle nostre spalle”.
E’ stato bello riuscire ad unire due mondi musicali come il mio e quello di Dardust (con il quale sono tornato a collaborare per la seconda volta) entrambi più maturi e con le idee chiare in testa!

Dal 3 aprile è possibile ascoltare una nuova versione del disco che contiene oltre la tracklist originale anche le live session di “CALMA CALMA” e “MILANO PARLA PIANO”. Inoltre è possibile ascoltare la cover di “RAZZI ARPIA INFERNO E FIAMME”, perla del 2011 del repertorio dei Verdena, per l’occasione reinterpretata insieme ai COMA_COSE.

(Fonte: Carosello Records)


Scarica la nostra APP: