Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Salernitana – Chievo Verona: 1 -1 all’Arechi, granata a -2 dalla vetta

Scritto da il

Si è conclusa con l’ 1-1 di Salernitana – Chievo Verona la quinta giornata del girone di andata del campionato di serie B, primo turno infrasettimanale di questa stagione che ha certamente riservato delle sorprese.

I granata, di fronte ai 7513 spettatori giunti all’Arechi di Salerno, falliscono l’aggancio alla vetta della classifica, ma conquistano un punto che li porta a -2 dall’Ascoli. In una gara caratterizzata da 9 ammonizioni (Kiyine, Karo, Cicerelli, Odjer e Jaroszynski per la Salernitana e Obi, Leverbe, Segre e Pina per il Chievo Verona), con le squadre finite entrambe in dieci uomini durante la seconda frazione di giochi (espulsione di Pina al 77′ e quella di Kiyine all’ 82′), la Salernitana ha certamente riscattato, almeno dal punto di vista della prestazione, l’insoddisfacente prova contro il Trapani.

Il primo tempo, almeno fino ai primi 30 minuti di gioco, è apparso dominato da un Chievo Verona che ha da subito pressato alto rendendo difficile il giro palla granata. E, infatti, la squadra allenata da mister Marcolini passa in vantaggio al 29′ con la rete firmata da Djordjevic. La svolta per i granata arriva con il fallo di Obi su Giannetti al 33′ che fa assegnare il rigore a favore dei padroni di casa. Proprio come a Trapani, sul dischetto c’è Sofian Kiyine che porta il risultato sull’ 1-1 al 36′. E’ da questo momento e per tutta la seconda frazione che la Salernitana mostra un volto decisamente differente, atteggiamento e gioco cambiano e i granata di Salerno saranno più volte vicini alla rete del 2-1. Resta, dunque, il rimorso di una vittoria soltanto sfiorata, ma allo stesso tempo la consapevolezza di affrontare la gara ravvicinata contro il Livorno, domenica 29 settembre, con un punto in più in classifica.

(Olga Sammauro)