Current track

Title

Artist

Background

Salernitana: dopo lo stop, in campo nell’attesissimo derby contro il Benevento di Pippo Inzaghi

Written by on

Questa sera alle 21.00 i granata scenderanno in campo tra le mura amiche per disputare l’attesissimo derby contro il Benevento allenato da mister Pippo Inzaghi. Dopo due settimane circa di stop al campionato, avendo conquistato due vittorie (contro Pescara e Cosenza) nelle prime due giornate di questa stagione, la Salernitana ha alimentato attesa ed entusiasmo per il derby campano, che vedrà all’Arechi il pubblico delle occasioni importanti. I ritmi sostenuti per la prevendita , infatti, nella serata di ieri avevano fatto registrare un dato di 13339 tagliandi staccati, di cui 1522 nel settore ospiti riservato ai tifosi del Benevento.

Per l’occasione presente allo Stadio Arechi di Salerno sarà la formazione della Rari Nantes Nuoto, storica squadra salernitana di pallanuoto. Gli atleti della neopromossa in serie A1, saranno ospiti di squadra e società per assistere al match. Nel corso dell’intervallo verrà, inoltre, presentata ai tifosi e agli sportivi salernitani la rosa della Rari Nantes, che esordirà in campionato contro l’AN Brescia il prossimo 5 ottobre.

Intanto, nella giornata di sabato si è tenuta la conferenza stampa aspettando Salernitana – Benevento. Ecco le parole di mister Ventura: “Quella di lunedì sarà una verifica importante contro una squadra forte che è tra le favorite del campionato. Mi aspetto difficoltà maggiori perché è un derby, una partita importante per le due città e per la tifoseria e la qualità dei giocatori del Benevento è superiore rispetto a quella degli avversari che abbiamo affrontato in queste prime partite. Il nostro obiettivo è sempre quello di fare prestazioni e risultati per coinvolgere la gente allo stadio e siamo contenti che lunedì potremo contare sul sostegno di tanti tifosi. Non possiamo pretendere molto, siamo in debito per quello che i tifosi si aspettano e li ringraziamo perché ci stanno dando credito. Il pubblico ci ha gratificato in anticipo, perché negli ultimi tre anni i tifosi hanno vissuto troppi momenti difficili per avere entusiasmo e fiducia. Quello che il tifoso vede in campo vale per conquistare la loro fiducia ed il loro entusiasmo. La tifoseria inizia a percepire l’unità d’intenti di tutti i calciatori”.

Per il macth campano il mister dovrà fare, però, a meno dei già indisponibili Lombardi, Billong e Mantovani ai quali va ad aggiungersi Akpa Akpro, l’ultimo arrivato Heurtaux oltre che Emanuele Calaiò, non convocato a causa di sintomi influenzali. Rientrano, invece, Giannetti (autore di un gol nella prima di campionato contro il Pescara) e Sofiane Kiyine. Arriva, poi, la prima convocazione per Alessio Cerci e Cedric Gondo.

Di seguito la lista dei convocati:

PORTIERI: Micai, Russo, Vannucchi;

DIFENSORI: Jaroszynski, Karo, Lopez, Migliorini, Pinto;

CENTROCAMPISTI: Di Tacchio, Dziczek, Firenze, Kiyine, Maistro, Morrone, Odjer;

ATTACCANTI: Cerci, Cicerelli, Djuric, Giannetti, Gondo, Jallow, Kalombo.

(Olga Sammauro)