Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Morì dopo un Tso, arrivano le condanne in appello

Scritto da il

Tribunale-PenaleLa Corte di Appello di Salerno ha condannato sei medici e undici infermieri, già assolti in primo grado, per la morte di Franco Mastrogiovanni, il maestro delle scuole elementari che, nell’agosto del 2009, fu sottoposto a trattamento sanitario obbligatorio all’ospedale di Vallo della Lucania (Salerno) e successivamente deceduto dopo essere rimasto legato per quattro giorni nel suo letto. I medici sono stati condannati a pene che vanno dai 13 mesi ai due anni, gli infermieri dai 14 mesi ai 15 mesi. Per tutti, però, la pena è sospesa. I Radicali Italiani – in una nota scrivono – che si faranno promotori di un progetto di riforma che preveda un’assistenza legale obbligatoria per i malati che si trovino in queste situazioni e la massima trasparenza delle condizioni di cura all’interno dei reparti. Una “Legge Mastrogiovanni”, che – scrivono – intendiamo mettere a punto coinvolgendo anche le associazioni impegnate su questo fronte, perché non ci siano mai più casi come quello del maestro di Vallo della Lucania”.