Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Marte in Danza 2106: i mille volti dell' arte coreutica, presentato il programma della seconda edizione

Scritto da il

di Redazione Bussola 24

14971349_10211626830934669_1192981528_nSi è tenuta questa mattina alle 10.30 presso la mediateca Marte di Cava de’ Tirreni la conferenza stampa di presentazione della II edizione del Marte in DanzaI mille volti dell’arte coreutica,  questo il tema principale  di questa nuova edizione. Dal 5 al 27 Novembre il pubblico potrà entrare in contatto con le  mille sfaccettature appartenenti al mondo della danza, grazie a laboratori didattici, proiezioni cinematografiche e video dei più grandi capolavori del repertorio classico del balletto.

Il Fotografo Francesco Squeglia ideatore della mostra "Prima che sia forma"

Il Fotografo Francesco Squeglia ideatore della mostra “Prima che sia forma”

Filo conduttore del percorso sarà la mostra “Prima che sia forma” del fotografo Francesco Squeglia, sarà questa una selezione a testimonianza del proprio vissuto lavorativo che lo ha visto immortalare le maggiori compagnie di danza  a livello mondiale e le più celebri  étoile. Il fotografo nel corso della conferenza ha dichiarato << Lavorare a questa mostra  ha richiesto un lavoro molto complesso per quanto ha  riguardato la scelta delle immagini, sebbene io abbia una carriera breve posso definirla decisamente intensa, perché lavorando in un grande teatro come il San Carlo mi sono ritrovato  ad affrontare delle grandissime sfide, perché fotografare la danza è una sfida,  specialmente per chi come me di danza non è mai stato esperto. Adesso non posso definirmi tale, ma sicuramente sono cresciuto con i ballerini e paradossalmente ho imparato moltissimo lavorando con loro. All’ inizio mi soffermavo sull’ espressione, sulla luce, invece poi mi sono reso conto che in danza le variabili sono davvero moltissime, ad esempio l’armonia o  la posizione delle mani e dei piedi. Realizzare la mostra in breve tempo è stata davvero una sfida, solo il pubblico potrà dirci se abbiamo raggiunto il nostro obiettivo.>>

Pina Testa e Stefano Angelini direttori artistici del marte in Danza

Pina Testa e Stefano Angelini direttori artistici del Marte in Danza

Anche quest’anno la direzione artistica del Marte in Danza  è stata affidata a Pina Testa e Stefano Angelini rispettivamente étoile e solista del Teatro San Carlo. Cinque gli appuntamenti previsti con lo spettacolo e l’arte della danza.  La direzione artistica ha deciso per questa edizione di dar vita a dei “Live Danza” pensati con lo scopo di intrattenere ed informare il pubblico <<In un periodo di crisi come quello che attualmente sta attraversano la danza – spiega l’ étoile Pina Testa –  abbiamo voluto dar vita al Marte in Danza con proiezioni e laboratori la cui protagonista  sarà esclusivamente la danza.>> Il danzatore Stefano Angelini  è poi intervenuto affermando  <<L’ edizione di quest’anno vede una selezione di spettacoli mirati ad una platea più ampia, in modo da avvicinare anche chi è più distante da questo mondo, a tal proposito la seconda serata prevederà  uno spettacolo che abbraccerà i diversi stili di questa splendida arte, poiché il mondo della danza ad oggi si articola dal classico all’ hip hop. Altro scopo del Marte in Danza – prosegue –  è  quello di spiegare ai più giovani cos’è davvero la danza e qual è la sua storia, avvicinandoli  a questa realtà, invogliandoli con spettacoli particolari e poi informandoli. >>

Previste all’ interno del programma le proiezioni di quattro tra i più grandi capolavori cinematografici che vedono protagonista la danza (Flashdance, Il Cigno Nero, Billy Elliot, Save the last dance) insieme a questi saranno proiettati sul grande schermo  anche tre video di repertorio classico (Don Chisciotte, la Figlia del Faraone e Giselle) nelle interpretazioni di Corpi di Ballo di eccellenza come il Ballet National de Cuba, il Bolshoi di Mosca e l’ America Ballet Theatre.14962483_10211626831454682_1504929242_n

Spazio anche ai  laboratori pensati per avvicinare i bambini di età compresa tra i  5 e i 12 anni alla vita da palcoscenico, per mostrare loro tutto il fascino e la magia che essa racchiude.

Il pubblico potrà quindi prendere parte al vernissage domani alle 18. La mostra sarà poi visitabile tutti i giorni dalle 16.30 alle 21 ad ingresso libero. Il costo d’ingresso per gli spettacoli e le proiezioni è rispettivamente di 5 e 3 euro. Per i laboratori di danza (10 euro a lezione) è previsto un abbonamento a 4 lezioni al costo di 30 euro. I laboratori tematici e le merende per i bambini si svolgono con un numero minimo di partecipanti su prenotazione. Per info 089 94 81 133 oppure www.marteonline. com

PROGRAMMA MARTE IN DANZA 2016

Sabato 5 novembre

18.00 inaugurazione mostra fotografica

18.00 – 19.00 Laboratorio gioco danza per bambini e merenda a tema (3-5 anni)

19.00 – 20.00 laboratorio corso di preparazione alla danza classica (5 – 8 anni)

20.00 – 21.00 Laboratorio accenni di danza classica per bambini dagli 8 ai 12 anni

21.00 LIVE DANZA : serata di gala, repertorio classico con il corpo di ballo di Marte in Danza e la partecipazione di solisti e primi ballerini dei teatri lirici italiani

Domenica 6 novembre

18.30 Cinema e Danza: proiezione del film “Flashdance”, filmo  musicale del 198 diretto da Adrian Lyne e scritto da Tom Heley e Joe Eszterhas.

Mercoledi 9 Novembre

18.30 proiezione video del balletto “Don Chisciotte”, balletto in tre atti con il  Ballet National de Cuba, coreografia do Alicia Alonso, (Orchestra sinfonica del Gran Teatro dell’ Avana diretta da Giovanni Duarte)

Venerdì 11 Novembre

19.15 – 20.15 Laboratorio di Modern, Jazz e Lyrical per i rgazzi dai 12 anni in su

Sabato 12 Novembre

18.00 – 19.00 Laboratorio gioco danza per bambini dai 3 ai 5 anni e merenda a tema

19.00 – 20.00 Laboratorio corso di preparazione alla danza classica (5 – 8 anni)

20.00 – 21.00 Laboratorio accenni di danza classica per bambini dagli 8 ai 12 anni.

LIVE DANZA : VIAGGIO NELLA DANZA, Dal musical al break attraverso una carrellata di stili diversi

Domenica 13 novembre

18.30 Cinema e danza: proiezione del film “Il cigno nero”. La pellicola del 2010 diretta da Darren Aronofsky, racconta la rivalità tra due ballerine di danza classica coinvolte nella produzione newyorkese de Il lago dei cigni.

Mercoledì 16 novembre

18.30 proiezione video de “La Figlia del Faraone “ Cesare Pugni, balletto in tre atti nell’interpretazione del 2003 del corpo di ballo del teatro Bolshioi di Mosca

Venerdì 18 Novembre

19.15 – 20.15 Laboratorio di Modern, Jazz e lyrical per ragazzi dai 12 anni in su

Sabato 19 Novembre

18.00 – 19.00 Laboratorio gioco danza per bambini dai 3 ai 5 anni e merenda a tema

19.00 – 20.00 Laboratorio corso di preparazione alla danza classica (5 – 8 anni)

20.00 – 21.00 Laboratorio accenni di danza classica per bambini dagli 8 ai 12 anni

21.00 LIVE DANZA: TANGO E NON SOLO, il tango con la sua storia e i suoi stili

Domenica 20 Novembre

18.30 Cinema e Danza: proiezione del film “Billy Elliot” film del 2000 scritto da Lee Hall e diretto da Stephan Daldry, ispirato alla storia vera del ballerino Philip Mosley

Mercoledì 23 Novembre

18.30 Proiezione video del balletto in deu atti “Giselle” con Carla Fracci, Erck Brhun, Bruce Marks, Toni Lander e L’American Ballet Theatre

Venerdì 25 Novembre

19.15 – 20.15 Laboratorio di Modern, Jazz e Lyrical per ragazzi dai 12 anni in su

Sabato 26 Novembre

19.15 – 20.15 Laboratorio di Modern, Jazz e Lyrical per ragazzi dai 12 anni in su

18.00 – 19.00 Laboratorio gioco danza per bambini dai 3 ai 5 anni e merenda a tema

19.00 – 20.00 Laboratorio corso di preparazione alla danza classica (5 – 8 anni)

20.00 – 21.00 Laboratorio accenni di danza classica per bambini dagli 8 ai 12 anni

21.00 LIVE DANZA: LABORATORIO DI PASSO A DUE DI REPERTORIO A CURA DI PINA TESTA E STEFANO ANGELINI

Domenica 27 Novembre

18.30 Cinema e danza: proiezione del film “Save the last dance” di Thomas Carter  del 2001 con Giulia Stiles

20.30 LIVE DANZA: STELLE DELLA DANA CAMPANA A MARTE IN DANZA – RASSEGNE DI SCUOLE DI DANZA A CONFRONTO