Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Torna a Eboli la Notte dello Scorzamauriello, IX edizione

Scritto da il

notte-scorzamauriello-eboliHa aperto le sue porte La Casa dello Scorzamauriello, suggestiva ambientazione ospitata all’interno della sala concerto di San Lorenzo a Eboli. Figuranti, narrazioni e giochi daranno vita ad una esperienza all’insegna del metateatro, dell’ interazione e della suggestione, capace di stupire e di far divertire i “piccoli” ma anche i “grandi”.

Ritorna quindi con la IX edizione La Notte dello Scorzamauriello, in programma oggi e domani, nel centro storico di Eboli. 

Anche quest’anno, in occasione della festa di Ognissanti, il magico folletto della tradizione popolare ebolitana, “parente stretto” del Munaciello napoletano e del Monachicchio lucano di leviana memoria, ritorna a essere protagonista di un evento che si pone in alternativa ad Halloween e alle influenze esterofile, puntando sulle suggestioni legate al territorio e alla tradizione locale.

A organizzarlo, con il patrocinio del Comune di Eboli ed il sostegno di Weboli, sito ufficiale del Turismo, dei Beni e delle Attività Culturali della Città di Eboli, l’associazione Le Tavole del Borgo che riunisce gli “storici” ristoratori del centro antico. La magia dello Scorzamauriello rivivrà nei loro cinque ristoranti- Il Panigaccio, Vico Rua, Piazzetta Santa Sofia, Portadogana, L’Antica Cantina- che, per l’occasione, diventano palcoscenico della tradizione, dell’arte e del gusto, ospitando cene spettacolo con intermezzi musico-teatrali, itineranti e tematici.

L’Ognissanti ebolitana si presenta sotto i migliori auspici: a grande richiesta, infatti,  la cena spettacolo del 31 ottobre sarà replicata il 1 novembre. In entrambe le serate ad esibirsi saranno: Dolores Melodia, artista partenopea che proporrà un repertorio che spazia dai classici napoletani alla macchietta; Domenico Monaco, esilarante “contastorie” del Cilento con un spettacolo a metà tra il cabaret e la canzone d’autore; Il trio Korakhanè , con ritmi della tradizione rivisti alla luce della contaminazione; La compagnia teatrale Palcoscenico Ebolitano con brani scelti dall’opera di Eduardo De Filippo, Massimo Balsamo attore de Le Canne Pensanti, la compagnia teatrale dell’Istituto a custodia attenuata di Eboli, che vestirà proprio i panni dello Scorzamauriello.

Previsti, anche quest’anno, momenti pomeridiani dedicati ai più piccoli che si prospettano come un vero e proprio evento nell’evento.