Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Serie B: per Sannino, sarà "partenza adrenalinica". Mezzaroma: "Ho la testa al Benevento"

Scritto da il

Dopo il sorteggio e la pubblicazione dei calendari della Serie B 2016/17, in casa Salernitana, è tempo delle consuete riflessioni da… day-after.
PARLA MISTER SANNINO – Per nulla scontate le dichiarazioni dell’allenatore granata, Giuseppe Sannino, che pare aver ben interpretato i desideri di riscatto della piazza di Salerno: “Partenza abbastanza impervia, però mi piace. Affrontare subito squadre che puntano all’alta classifica dà più adrenalina e costringe a star subito concentrati e sul pezzo” ha ammesso l’allenatore originario di Ottaviano. “Inizieremo con lo Spezia, una squadra che l’anno passato ha centrato i play-off; poi, riceveremo l’Hellas Verona, in una gara che sentono un po’ tutti… ma ci faremo trovare pronti!” ha continuato mister Sannino, prima di sottolineare che, per ora, ogni energia mentale è riservata al primo impegno ufficiale della stagione: il derby di coppa contro il Benevento.
mezzaroma-radiobussolaMEZZAROMA: ALL-IN SUL DERBY – Già, il derby di coppa. Quel Benevento – Salernitana, valido per il secondo turno di TIM Cup, che aprirà la stagione ufficiale. Una gara secca, che non ammette errori. Marco Mezzaroma ha già chiarito i suoi intenti: non ci sta proprio a prender la partita sottogamba. “Tengo molto alla prossima gara col Benevento” ha dichiarato; “al di là della rivalità amichevole che esiste tra queste due realtà sportive campane, mi piacerebbe andare avanti il più possibile in TIM Cup, perché si tratta di una manifestazione importante”.
LA RICETTA PER LA VITTORIA – Archiviati i 17 giorni di ritiro a Sarnano, arriva ora una fase non meno importante della stagione. E Marco Mezzaroma ha le idee chiare su come affrontarla: “Uniti, si vince” ha dichiarato il co-patron, dando ad intendere che tutte le componenti dell’ambiente Salernitana (tifosi in primis) sono chiamati fin dal primo incontro ufficiale a recitare la propria parte per contribuire ai successi del club nella prossima stagione.
(A. Gammaldi)