Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Giffoni Experience: Gubitosi presenta il progetto Multimedia Valley

Scritto da il

Claudio GubitosiPresentata questa mattina a Giffoni Valle Piana l’idea progettuale “Multimedia Valley”, pensata dal direttore del Giffoni Experience Claudio Gubitosi.
Un progetto ambizioso che prevede l’espansione della Cittadella del Cinema, con la realizzazione di nuove strutture e nuovi spazi su una superficie di 200.000 metri quadri.
“E’ questa la Destinazione Giffoni” : esordisce così Gubitosi per presentare la nuovissima area tecnologica. “La storia non si può tenere imbalsamata. Le cose nascono, crescono, si rinnovano. C’è sempre un inizio e poi una fine” – ha dichiarato Gubitosi, fortemente entusiasta del nuovo progetto – “Il prossimo anno ci saranno 3 cinema da 900 posti ognuno e aumenteremo anche il numero dei giurati, così renderemo felici tante altre famiglie”. 
La grande novità delle sale cinematografiche sarà la tecnologia, progettata interamente dalla Dolby Americana, con il sistema Dolby Atmos: l’avanguardia audio che propone un sorround a 360 gradi con una precisione del suono mai ottenuta prima, ogni dettaglio proverrà non solo dalle pareti laterali, ma anche dal soffitto. Un sistema che sarà installato in Campania per la prima volta (in Italia le sale che al momento vantano questa tecnologia sono meno di 10) e che sarà sicuramente motivo d’orgoglio per la cittadina di Giffoni Valle Piana.
multimedia valley
Tra la Cittadella del Cinema e la nuova area Multimedia Valley ci sono 30 anni di lavoro, di sogni, di caparbietà nell’ideare e portare a compimento progetti che arricchiscono e continueranno nel tempo ad arricchire il patrimonio culturale del nostro Paese.
Tante sono le idee ancora in cantiere per la nuova area tecnologica: si pensa anche a realizzare, in un futuro non troppo lontano, un dipartimento della facoltà di Scienze della Comunicazione che potrebbe chiamarsi “Scienze della Comunicazione Digitale” e chissà, fatto questo, magari si potrà pensare di crearne anche altri. Ma le idee non finiscono qui.
La Multimedia Valley prenderà vita il prossimo anno e non sarà un punto di arrivo, bensì un punto di partenza, perchè “non bisogna avere paura. Naturalmente le preoccupazioni e i disagi sono tantissimi, ma quando si hanno costanza, forza e capacità di comunicazione, poi le soddisfazioni arrivano”, ha dichiarato Gubitosi.
A Giffoni si sogna, si pensa e si realizza: Giffoni Experience è, infatti, un programma culturale che vede al suo interno più di 40 programmi, e che sorge in un’area altamente archeologica proprio al centro del paese.

(Redazione Bussola 24)