Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Lotito: a Roma e Salerno dettagli amministrativi frenano ufficialità

Scritto da il

Simone InzaghiNodo staff da definire, dettagli amministrativi da limare. Oggi torna Lotito dalla Francia, a Roma si aspettano novità per il permesso di soggiorno di Marcelo Bielsa (per poi poterlo ufficializzare sulla panchina della Lazio) e conseguentemente attendono solo il via libera del patron per il nero su bianco di Simone Inzaghi sulla panchina della Salernitana. Tutto già deciso con un annuale (più opzione per il secondo anno, per volontà dello stesso neo tecnico che vuole mettersi in discussione senza legarsi pluriannualmente), con il numero dei collaboratori tecnico  da definire: Inzaghino spinge per averne quattro (5, se si include anche il preparatore dei portieri Genovese che è già in orbita Salernitana) ma la proprietà spinge per tagliarne uno. A rischio la posizione del preparatore atletico addetto al recupero degli infortunati, Bianchini, ruolo che il club vorrebbe occupare con un professionista salernitano (l’ex Angelicchio?) per una leggera riduzione dei costi. Per il resto accordi fatti per il preparatore atletico Ripert, il vice Farris e il match analyst che sarà con tutta probabilità Ferruccio Cerasaro (alla primavera con Inzaghi in biancoceleste) e non Enrico Allamena, che dovrebbe proseguire la sua esperienza in prima squadra a Roma).
Simone Inzaghi potrebbe quindi essere ufficializzato stasera e presentato domani in città. Il neo tecnico ne approfitterà anche per un sopralluogo alle strutture d’allenamento e ovviamente allo stadio Arechi in occasione del suo primo contatto con Salerno. Nel primo pomeriggio di oggi sarà il turno di Fabiani, che tornerà in città dopo la tre giorni romana: il diesse riprenderà la folta turnazione di appuntamenti con procuratori e addetti ai lavori per assicurare all’allenatore un roster di partenza già buono per il ritiro.
Fonte: Solosalerno.it
 
(Redazione Bussola 24)