Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Partite di Serie B truccate dalla camorra, dieci arresti

Scritto da il

arresto radiobussolaDue partite di serie B truccate dalla camorra con il concorso di calciatori ed ex calciatori. È questa la nuova inchiesta della Procura di Napoli. Il bilancio è di 10 arresti e un calciatore di serie A indagato. Su Armando Izzo, difensore del Genoa, grava una pesante ipotesi d’accusa: partecipazione esterna ad associazione mafiosa. Le partite per le quali si ipotizza il reato di frode sportiva sono “Modena-Avellino” e “Avellino-Reggina” riferite al campionato 2013-2014, quando Izzo militava nell’Avellino. Il calciatore, infatti, avrebbe avuto contatti diretti con il boss del clan dei Vanella Grassi Umberto Accurso, arrestato lo scorso 11 maggio.
ussalernitana-radiobussola
L’ultima inchiesta della Procura di Napoli non dovrebbe incidere sulla classifica del campionato di serie B terminato venerdì scorso. Le speranze di salvezza diretta per la Salernitana sono poche e legate alla velocità con cui la Procura federale riuscirà a ottenere gli atti dalla Procura della Repubblica titolare dell’indagine. Sulla vicenda si esprime l’avvocato Mattia Grassani, esperto di Diritto sportivo, «Conoscendo pochi particolari della vicenda è difficile dire quanto questo influirà sulla Salernitana. Certamente, volgendo al termine la stagione, appare difficile che il procedimento vada a incidere sulla classifica del campionato 2015/2016».