Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Consorzio bacino Salerno 1: possibili disagi ai comuni della valle dell'Irno

Scritto da il

rifiuti

Dopo il caos riguardante i pagamenti per i lavoratori del Consorzio di Bacino Salerno 1, parla Ezio Monetta, segretario generalele della FIT Cisl di Salerno: “Le istituzioni tutelino le maestranze del Consorzio”.

Le organizzazioni sindacali della Fit Cisl di Salerno e della Cgil Fp provinciale, in una lettera inviata  al governatore della Regione, Vincenzo De Luca, parlano dell’impossibilità da parte del Consorzio di continuare la normale attività di raccolta rifiuti con le inevitabili ripercussioni sulla salute pubblica dei territori della valle dell’Irno.

In particolare, il disagio interesserebbe i comuni di: Angri, Baronissi, Bracigliano, Calvanico, Castel San Giorgio, Cava de’ Tirreni, Corbara, Fisciano, Mercato San Severino, Nocera Inferiore, Nocera Superiore e Pagani.