Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Oggi ripresa al Mary Rosy: settimana fondamentale in vista del Modena

Scritto da il

BRU_5368Festa dei lavoratori, riposo al 1 maggio dopo il pareggio meritatamente conseguito all’ultimo respiro ad Ascoli ed oggi la ripresa della preparazione. La Salernitana infatti si è ritrovata questo pomeriggio al campo Mary Rosy di Pontecagnano (15:30, porte come di consueto chiuse) per riprendere gli allenamenti a tre partite dalla fine e nella settimana che conduce a La Partita, volutamente con iniziali maiuscole. Quella col Modena sarà infatti il vero ed ultimo momento clou del campionato: vincere per poter sperare di star fuori dai playout e salvarsi direttamente, viceversa continuare a soffrire nelle ultime due partite del torneo e sperare nei risultati delle altre. Due le strade per gli uomini di Menichini, che preferirebbero ovviamente la prima, come del resto tutta la tifoseria. Oggi – tenendo conto della stagione ormai finita per Bovo e che Ceccarelli, Trevisan e Schiavi sono da un po’ fuori dai progetti tecnici – l’allenatore dovrà solo verificare le condizioni di Empereur, lasciato in panchina al Del Duca per i postumi della ferita lacero-contusa alla caviglia che gli procurò 5 punti di sutura in occasione di Salernitana-Livorno e gli provocava ancora fastidio a contatto con la scarpetta da calcio. Il brasiliano, tuttavia, dovrebbe essere regolarmente disponibile, anche se Menichini dovrebbe preferirgli ancora una volta Bagadur, goleador sabato nelle Marche. Il tecnico inizierà poi a studiare le alternative a Massimo Coda, che contro il Modena sarà assente per squalifica: Bus scalpita, se il modulo rimanesse 4-4-2 sarebbe di certo il romeno a prendere il posto dell’ex parmense. A centrocampo rientrerà il ghanese Odjer, tra i granata più in forma del momento, che dovrebbe trovare spazio accanto a Moro.
www.solosalerno.it