Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Reato di tortura: storia infinita di un innocente al Teatro Augusteo

Scritto da il

Locandina-dibattito-Reato-di-TorturaOggi, venerdì 29 Aprile alle 17.00, al Teatro Augusteo, si terrà un interessante dibattito, organizzato dal LAPEC E Giusto Processo – Sezione di Salerno, sul tema: “IL REATO DI TORTURA…UNA STORIA INFINITA!”
Tra gli altri interverranno, l’On. Rita Bernardini, il Dott. Francesco Mauro Iacoviello, la Dott.ssa Iside Russo, il Dott. Piero Sansonetti, l’Avv. Valerio Spigarelli. A moderare l’incontro, l’Avv. Giovanni Sofia. A seguire, la straordinaria rappresentazione teatrale, tratta da una storia vera, “Come un granello di sabbia: Giuseppe Gulotta – Storia di un innocente”.


La Storia: A diciotto anni Giuseppe Gulotta, giovane muratore con una vita come tante, viene arrestato e costretto a confessare l’omicidio di due Carabinieri ad “Alkamar”, una piccola caserma in provincia di Trapani. Il delitto nasconde un mistero indicibile: servizi segreti e uomini dello Stato che trattano con gruppi neofascisti, traffici di armi e droga. Per far calare il silenzio serve un capro espiatorio, uno qualsiasi. Gulotta ha vissuto ventidue anni in carcere da innocente e trentasei anni di calvario con la giustizia. Non è mai fuggito, ha lottato a testa alta, restando lì come un granello di sabbia all’interno di un enorme ingranaggio. Fino al processo di revisione (il decimo, di una lunga serie), ostinatamente cercato e ottenuto, che lo ha definitivamente riabilitato.


Un evento imperdibile, toccante, emozionante, cui sarà presente anche il sindaco FF Vincenzo Napoli.

L’ingresso al Teatro Augusteo è gratuito, sino a esaurimento posti.