Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Gli appuntamenti del week end salernitano, tra musica, arte e cultura

Scritto da il

miròParte  sabato 20 febbraio  la mostra  “Joan Mirò e i surrealisti” al Marte di Cava de’ Tirreni.  L’eposizione, curata da Marco Alfano, ripercorrerà uno dei  movimenti culturali più significativi  del XX secolo, presentando oltre trenta opere  dell’artista catalano. Provenienti tutte da  un’importante collezione privata, queste ultime offriranno un’esaustiva panoramica del suo lavoro grafico e del suo processo linguistico creativo.  Per  info: 089 9485395 – 333 6597109. 
William_Shakespeare_1609
 
Si terrà questa sera, presso l’ Eco Bistrot, un incontro-laboratorio in lingua inglese, dal titolo “Shakespeare per un giorno”. In occasione dei 400 anni dalla morte dell’artista, ai partecipanti sarà data la possibilità di immergersi nelle storie raccontate e di creare un finale personalizzato per ognuna di esse. Il costo di partecipazione al laboratorio è di 3 euro. Per info: 089 9958200.
 

musi-6Domani, alle 20, la Chiesa dell’Annunziata a Salerno  si riempie di musica.  Si suonerà, infatti, la  ”Lauda intorno allo Stabat” di Roberto De Simone. L‘evento, realizzato in collaborazione con il Progetto Sonora Network & Performing Arts, rientra nelle iniziative del circuito  Campania Artecard.  Il  concerto  sarà  preceduto  alle 19 da una  visita  guidata  alla scoperta dei tesori racchiusi nella chiesa. Per info:  campania>artecard  800 600 601.

linee

Si concluderà domani la rassegna “Lineeperiferiche” presso il Complesso di Santa Sofia di Salerno. Giunta alla  sua terza edizione, la kermesse ha ospitato concerti, seminari, spettacoli, anteprime ed esposizioni d’arte. Domani si potrà visitare  l’installazione “Artificer”  ed assistere a “Tratti d’unione” la performance dell’ensemble di danza contemporanea formato da  Antonello Apicella, Clelia Borino, Santina La Macchia e Simone Liguori.  Nel pomeriggio sarà dato ancora spazio alla danza. È consigliata la prenotazione al 392 3163608 – info@teatrisospesi.org.

(Noemi Sellitto)