Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Attacco: Torrente vuole Ardemagni, Fabiani tratta Sforzini. Lecce offre Moscardelli

Scritto da il

salernitana-radiobussola

E’ corsa a due per l’attacco. Salvo ribaltoni tecnici e dirigenziali che rimescolerebbero, ovviamente, le carte in tavola. Facendo saltare le strategie di mercato già delineate dal duo Fabiani-Torrente. Quest’ultimo ha chiesto a chiare lettere un attaccante che sostituisca numericamente Eusepi, recentemente passato al Pisa. L’identikit tracciato è quello di Matteo Ardemagni, bomber di cui il Perugia non vorrebbe comunque privarsi malgrado il possibile arrivo di Rolando Bianchi, di ritorno dall’esotica esperienza a Palma di Maiorca. Centravanti vecchio stile, forte fisicamente e dall’ottimo fiuto del gol, Ardemagni è una garanzia pressoché assoluta per la categoria. Ne sanno qualcosa proprio i granata, spesso castigati in carriera dal bomber cresciuto nelle giovanili del Milan. Ultimo in ordine di tempo il gol che fissò il risultato di 1-1 col Perugia all’Arechi, impattando l’iniziale pareggio di Michele Franco. Proprio il terzino originario di Altamura potrebbe finire in una suggestiva operazione di mercato col Lecce.Fabiani ne ha discusso con Romualdo Corvino, procuratore nonché consulente dei salentini: Franco in Puglia, Davide Moscardelli a Salerno. Il barbuto bomber non è più inamovibile in giallorosso, Braglia gli ha riservato spesso la panchina. La sensazione è che il “Mosca” potrebbe cambiare aria a gennaio. L’ipotesi Salernitana è al momento semplice ipotesi in quanto il sodalizio di Via Allende ha fissato altre priorità. In cima alla lista dei nomi seguiti c’è sempre quello di Ferdinando Sforzini, messo in lista di sbarco dall’Entella. Il tecnico ligure Aglietti lo ha utilizzato in sole quattro occasioni, Sforzini cambierà aria ma percepisce un ingaggio importante e chiede un contratto di almeno un anno e mezzo. La Salernitana offre sei mesi più opzione, si tratta su durata e cifre con l’agente Alessandro Moggi.

www.solosalerno.it