Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Via libera al dissequestro del cantiere del Crescent

Scritto da il

Via libera al dissequestro del cantiere edile del Crescent in piazza della Libertà a Salerno. Ieri mattina, i giudici della seconda sezione penale del tribunale di Salerno hanno accolto la tesi difensiva avanzata dai legali dei costruttori Rainone. “Siamo soddisfatti della deciscrescent-radiobussolaione dei giudici. Ci credevamo già da tempo. Confidiamo in una prosecuzione dei lavori e siamo sereni”. A dirlo Lorenzo Lentini, legale (insieme ad Agostino De Caro) dei costruttori Rainone. “I giudici – spiega l’avvocato Lentini – hanno disposto il dissequestro del Crescent subordinatamente al pagamento della prima rata degli oneri di urbanizzazione, al deposito della polizza fideiussoria e al rilascio del titolo edilizio che ovviamente è subordinato al pagamento di queste rate. Noi faremo tutto nel giro di qualche giorno. Il tutto ammonta a 5,9 milioni per gli ulteriori oneri per la realizzazione della Piazza”. “Entro un anno dall’inizio dei lavori contiamo di ultimare i lavori del Crescent”, ha commentato Eugenio Rainone. L’assessore comunale all’Urbanistica, Mimmo De Maio ha commentato positivamente la notizia del dissequestro aggiungendo che: “il provvedimento consente di superare una situazione di stallo che va avanti da 26 mesi.