Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Cronaca dalla città

Scritto da il

I principali fatti di cronaca della vigilia di Natale curati dalla nostra redazione.

Salerno ha un nuovo prefetto: si tratta di Salvatore Malfi, nato a San Marcellino – vicino Caserta – nel 1959. All’interno dell’Amministrazione dal 1987, Malfi, da ultimo, ha ricoperto l’incarico di prefetto a Vercelli, dove era approdato nel 2011. Subentra ad Antonella Scolamiero, che, nelle ultime settimane, era stata sostituita dal suo vicario Giuseppe Forlenza per motivi di salute. 

(Alessandro Gammaldi)

malfi prefetto

Tensione tra organizzazioni sindacali e vertici di Asl e azienda ospedaliera Ruggi d’Aragona. “Necessari accorpamenti” quelli proposti da Vincenzo Viggiani direttore generale del Ruggi che ha preannunciato la fusione dei presidi orbitanti attorno al nosocomio cittadino. La riorganizzazione dei servizi sanitari partirà dal 1 gennaio 2016, purtroppo non con le migliori premesse: tremila posti letto persi negli ultimi anni ed oltre undicimila posti di lavoro nel settore.

Ruggi Salerno

Sempre rimanendo al Ruggi di Salerno, ma spostandoci decisamente su un piano diverso, impossibile non notare una squadra di Babbo Natale in giro per le corsie. I piccoli degenti dell’ospedale riceveranno la visita del simbolo natalizio più amato dai bambini che, tra i letti ed i reparti, donerà loro un sorriso.

(Marica Lamberti)

Salerno a lutto. A seguito di una malattia fulminante, si è spento, proprio ieri, Peppe Natella, l’anima del Teatro dei Barbuti. Cuore pulsante degli eventi e della cultura salernitana, Natella ha donato se stesso e la sua arte al servizio dell’amata Salerno. Si perde un tassello fondamentale della sua storia cittadina”: si legge sulla nota stampa divulgata su Facebook.“ La famiglia chiede a tutti gli amici e quanti lo hanno conosciuto di esimersi dal donare fiori in quanto in chiesa sarà allestita una cassetta per donazioni alla mensa dei poveri. I funerali saranno celebrati oggi pomeriggio alle 16 presso il Duomo di Salerno.

LOGO RB24_news

Una brutta notizia colpisce anche il mondo granata a poche ore dalla gara col Cagliari: l’ex direttore sportivo Carmine Longo, appena 70enne, è mancato stanotte, a causa di un malore. Guidò l’area tecnica granata nel 2003/04, quando in panchina sedeva Stefano Pioli. Sotto la sua gestione, arrivarono a Salerno atleti rimasti legati alla tifoseria, quali Erjon Bogdani e Davide Bombardini. Le esequie domani alle 9,30 alla chiesa parrocchiale di Capriglia-Pellezzano.

(Alessandro Gammaldi)