Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

L'Aida incanta il pubblico del teatro "G.Verdi" di Salerno

Scritto da il

“Celeste Aida, forma divina, mistico serto di luce e fior

Grande successo ieri  sera Al teatro “G. Verdi” di Salerno  per la prima dell’ Aida di Verdi.  Opera in quattro atti su libretto di Antonio Ghislanzoni, basata su soggetto originale di Auguste Mariette, la prima rappresentazione risale al 24 dicembre 1871 presso la Khedivial Opera House a il Cairo e dopo più di un secolo di rappresentazioni in tutto il mondo“.

Un pubblico entusiasta quello del celebre teatro salernitano, che nella serata d ieri  non ha mancato dal dimostrare agli artisti in scena la propria ammirazione con forti applausi e lanci di fiori.

Ad emozionare il pubblico anche l’orchestra  Filarmonica Salernitana del teatro “G.Verdi” diretta dal celebre Maestro Daniel Oren che con il proprio pathos nel dirigere ha contribuito al dare il “quid” in più alla serata.

Ad ammaliare totalmente il pubblico il soprano di origine cinese Hui He nei panni della schiava etiope  Aida, insieme al mezzo soprano italiano Giovanna Casolla, il tenore Gustavo Porta, il baritono Claudio Sgura e il basso Giorgio Giuseppini . Travolgenti  le coreografie in cui a spiccare è la presenza del primo ballerino napoletano  Giuseppe Picone nelle vesti di uno schiavo. Tre ore di grandi emozioni quindi che hanno trasportato  il pubblico nella caratteristica atmosfera dell’ antica Egitto tra guerra, amore e passione.

 

 

(Ilaria De Sio)