Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Tutti gli eventi del week end salernitano

Scritto da il

eventi radiobussolaPartirà questa sera dalle 19.00 la “Sagra dell’autunno al Convento” a Cava de’ Tirreni nella magnifica cornice del Convento Francescano. L’evento giunto alla diciottesima edizione, si svolgerà anche domani per poi riprendere il 31 ottobre e il 1 novembre ed infine concludersi il 7 e 8 novembre. Durante i sei giorni sarà possibile degustare molte specialità culinarie stagionali, inoltre si potrà accompagnare al gusto anche la conoscenza, saranno infatti visitabili il Santuario con tutti i suoi ambienti, il museo ed il monumentale presepe.

Questa sera a partire dalle 21.00 presso l’area eventi del Centro Commerciale Maximall di Pontecagnano Faiano si esibirà dal vivo di Tullio De Piscopo & New Band. Il batterista campano sarà inoltre in scena con lo spettacolo intitolato “Vivi con noi la musica italiana” che vedrà la partecipazione di Bruno Manente, Francesca Maresca, Paolo Pelella, Domenico Basile, Luigi Di Nunzio e Carlo Salentino

Andrà in scena domani alle 18.30 presso il Teatro Verdi di Salerno “La Bohème” di Giacomo Puccini. Le musiche del compositore italiano saranno fatte rivivere dal direttore Daniel Oren mentre la regia dell’opera è stata affidata al regista Pier Paolo Pacini. Con “La Bohème” la stagione del Verdi si avvia alla conclusione. Gli ultimi appuntamenti saranno: il 30 ottobre con il concerto “Berliner Sinfoniker”, 27 novembre con “Lo schiaccianoci” per concludere il 22 dicembre con l’”Aida”.

Si terrà da lunedì 26 e fino a mercoledì 28 ottobre presso l’Università degli Studi di Salerno, la Conferenza Internazionale “Border/s”. L’incontro avrà come obiettivo quello di avviare un confronto sugli studi e le ricerche relative alla circolazione delle differenti forme di sapere del bacino del Mediterraneo. Il tutto s’inquadra all’interno del’International Centre for Studies and Research “Mediterranean Knowledge” che focalizza la sua iniziativa sul Mediterraneo quale luogo in cui sono nate e si sono sviluppate, incontrate e scontrate diverse forme di sapere, a cui da poco l’ateneo salernitano ha aderito.

Torna il 29 e il 30 ottobre all’Università degli Studi di Salerno “l’Unibeat Festival” per il suo quarto anno consecutivo. Durante i due giorni ci saranno esibizioni live, dj-set, installazioni e video-editing nell’area dei parcheggi del Rettorato. L’Unibeat, anche quest’anno, vuole riconfermarsi come uno dei Festival più seguiti e amati dai giovani della Campania, alzando ulteriormente il livello della programmazione artistica. La line-up prevede nomi storici del panorama undeground mondiale, affiancati da nuovi talenti e musicisti campani.