Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

Rischia la vita per farmaci scaduti

Scritto da il

alimentazione parenterale radiobussolaQuattro sacche scadute potenzialmente fatali. Ennesimo caso di malasanità all’Asl di Salerno, dopo l’episodio verificatosi nel 2011 che vide coinvolto il 33enne Emanuele Scifo, sottoposto ad alimentazione parenterale. Durante il periodo di cura, al giovane vennero somministrate ben quattro sacche nutrizionali scadute. Solo ieri, Scifo si è costituito parte civile nel procedimento giudiziario a carico di cinque imputati sanitari dell’Asl.