Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

News dalla Provincia di Salerno

Scritto da il

C’è la paganese Monica Petrosino tra i 17 medici finiti a processo per maltrattamenti e sequestri all’Opg di Aversa, commessi ai danni di alcuni internati tra il 2006 e la fine del 2011. Secondo la Procura di Santa Maria Capua Vetere, gli indagati avrebbero costretto i pazienti a letto con modalità non consentite. Le indagini sulle condizioni dei pazienti dell’Opg partirono nel gennaio 2011 dopo il suicidio di un detenuto, che si impiccò nella sua cella.

cannabis radio bussolaNella tarda serata di ieri i Carabinieri della Stazione di Montesano sulla Marcellana hanno tratto in arresto una donna di 60 anni per il reato di detenzione ai fini di spaccio, rinvenendo all’interno della propria abitazione 3.650 gr circa di piante di cannabis già tagliate. Si tratta del secondo fermo in pochi giorni da parte dei militari della Stazione di Montesano, che poco tempo fa presero un giovane che nascondeva 67 piante di cannabis.

Tragedia sfiorata ieri a Capaccio. Due donne litigano per un fidanzato conteso. Una delle due cerca di investire la rivale in amore, a quel punto il giovane interviene e fa da scudo, frapponendosi tra lʼauto e la sua fidanzata e finendo sotto il veicolo. Per lui è stato necessario il trasporto allʼ Ospedale” di Battipaglia, dove gli è stata riscontrata una frattura al piede. La rivale invece è fuggita ed è ora ricercata dai Carabinieri.

Sequestro a Prignano Cilento nel salernitano.  I militari dell’Arma dei Carabinieri di Torchiara, hanno apposto i sigilli ad un’area di circa 200 mq, adibita a deposito di rifiuti speciali. Due uomini sono stati denunciati perché ritenuti i promotori di questa attività illecita. 

Panico in Costiera Amalfitana dove il motore di un autobus di linea della Sita ha preso fuoco mentre era in sosta sotto la sede del Comune di Furore. L’autista, resosi conto in tempo di ciò che stava accadendo, ha allertato e fatto scendere dal mezzo i passeggeriNon è escluso che l’incendio possa essere scaturito da un corto circuito interno. autobus sita fiamme radio bussola

Grande attesa per domani pomeriggio quando Monsignor Santo Marcianò, Arcivescovo Ordinario Militare per l’Italia, sarà nella cittadina metelliana al Sacrario Militare di Cava de’ Tirreni. La giornata, dedicata alla memoria dei caduti nel centenario della grande guerra, proseguirà con una cerimonia solenne in cui ci sarà l’affidamento delle forze armate e di polizia al patrono d’Italia San Francesco d’Assisi. Infine, l’evento si concluderà con un momento conviviale nel chiostro del Convento cavese.