Traccia corrente

Titolo

Artista

Background

La vitamina G salva i granata.

Scritto da il

Tutto è bene quel che finisce bene, verrebbe da dire dopo la trasferta di Pescara. Il campo, sicuramente, sarà uno dei più ostici per conquistare l’intera posta in palio, e forse anche compagini più blasonate si troveranno in difficoltà, però c’è da dire che la Salernitana ce ne ha messo del suo. Il rosso rifilato a Schiavi sul finir del secondo tempo era inevitabile, braccia alzate e gomitata all’avversario i due gialli erano limpidi, dovuti all’ingenuità del difensore.pescarasalernitana Si il gioco stenta e l’unica nota lieta, già vista in quel di Brescia è la mentalità con cui la squadra dopo essere andata sotto ha cercato di ritornare a galla. La cosa negativa è che il gol proviene sempre dal solito Gabionetta, sia chiaro aver un giocatore che sblocca la partita in qualsiasi momento è positivo, ma dei 6 gol messi a segno dai ragazzi di Mr. Torrente 4 portano la firma del brasiliano. Eusepi, Coda, Donnarumma ancora non si sono visti sul tabellino dei marcatori. Il campionato è lungo, le gambe forse saranno ancora sotto rodaggio, quando la squadra riuscirà ad interpretare una partita come la prima in casa contro l’Avellino? Sabato già si torna in campo, contro la Ternana, che nel match contro il Livorno per poco non riusciva a fermare la capolista, si riuscirà a vivere una partita senza patemi? Gabionetta potrà rilassarsi senza esser costretto a togliere le castagne dal fuoco? Le risposte arriveranno già sabato, con la speranza di poter accogliere con un boato la seconda vittoria casalinga